Tutta l'attualità di Cerealto Siro Foods

Le nostre ultime novità, prodotti, mercati e persone

Notizie

CEREALTO SIRO CHIUDE IL SUO PRIMO ANNO CON UN FATTURATO DI 577 MILIONI DI EURO E UN EBITDA DI 57 MILIONI

  • Nel 2019 la Compagnia ha consolidato l’integrazione del Gruppo Siro e Cerealto e ha avviato il processo di disinvestimento delle attività di Alimentazione infantile, Pane e Merendine.
  • Cerealto Siro avanza nel suo Piano Strategico per diventare il fabbricante leader di Biscotti, Cereali, Pasta e Snack per clienti del settore Retail e B2B. Solo nel 2019 ha lanciato 223 nuovi prodotti a livello mondiale con un investimento superiore agli 11 milioni di euro.
  • La sua strategia di crescita contempla investimenti per 120 milioni di euro fino al 2023, dei quali disporrà di 25 milioni quest’anno, fondamentalmente in Spagna.

Madrid, 4 marzo 2020.- Il 2019 è stato un anno di transizione per Cerealto Siro Foods, che ha chiuso il suo primo esercizio con un fatturato di 577 milioni di euro, contro i 600 milioni di fatturato consolidato dopo l’integrazione di Siro e Cerealto in una sola Compagnia alla fine del 2018. Nonostante questa leggera decrescita delle vendite, risultato dell’uscita dall’attività dell’Alimentazione infantile e delle Merendine da Forno e, precisamente, delle fabbriche di Benavente (Portogallo) e di El Espinar (Segovia), la Compagnia ha ottenuto un risultato consolidato di EBITDA di 57 milioni, raggiungendo gli obiettivi fissati per questo primo esercizio del Gruppo. Inoltre, Cerealto Siro Foods ha realizzato durante il 2019 un piano di miglioramento operativo per adeguarsi alla sua nuova realtà aziendale con una maggior efficienza dei costi e della produzione, mantenendo la sua responsabilità sociale e il trattamento giusto e rispettoso dei suoi collaboratori.

Cerealto Siro Foods avanza così verso l’implementazione del suo Piano Strategico 2030, che ha l’obiettivo di raggiungere un fatturato di 2.000 milioni di euro nel 2030, concentrandosi in clienti strategici rilevanti a livello internazionale e diventando il produttore leader di prodotti alimentari derivati dai cereali per clienti del settore Retail e B2B.

I disinvestimenti realizzati nelle attività di Alimentazione Infantile, Pane e Merendine rispondono all’obiettivo della Compagnia di concentrarsi nelle categorie Biscotti, Cereali, Pasta e Snack, per essere il leader di questi segmenti con prodotti con alte dosi di innovazione e un alto potenziale di sviluppo in molteplici mercati. In questa linea, la Compagnia ha già annunciato la vendita di 5 fabbriche durante il 2019, rispettando l’impegno di vendita a compagnie specializzate che garantiscano la continuità dei posti di lavoro.

Nel 2019 la Compagnia ha annunciato l’inizio di un piano di investimenti di 120 milioni fino al 2023. L’attivazione di questo piano, che raggiungerà i 25 milioni di euro nel 2020, ha iniziato a materializzarsi lo scorso esercizio. Fra gli adeguamenti realizzati ricordiamo l’avviamento di una nuova linea di barrette di cerali nella fabbrica di Aguilar de Campo, che sarà quella più all’avanguardia e con la maggior capacità d’Europa, oltre ad altri molteplici progetti al fine di diventare un punto di riferimento della trasformazione digitale dell’industria agroalimentare.

L’innovazione come leva di crescita

Durante il 2019, Cerealto Siro Foods ha registrato una produzione di 374.000 tonnellate nei suoi centri di produzione ubicati in Spagna, Portogallo, Italia, Regno Unito e Messico. In linea con la sua scommessa sull’innovazione del prodotto, la Compagnia ha lanciato sul mercato un totale di 223 nuovi prodotti, con un investimento di oltre 11 milioni di euro. Fra le linee d’innovazione della compagnia ricordiamo quella volta al miglioramento nutrizionale dei prodotti già esistenti, con la riduzione del contenuto di zuccheri nei biscotti, cereali e snack, l’incremento di fibra belle barrette di cereali e pasta, o l’incremento dell’apporto di calcio nei cereali per la colazione.

Fra i nuovi lanci ricordiamo: i biscotti con zenzero e amaranto per il Messico, i cereali per la colazione ripieni di crema al gusto di panna e cannella per gli USA, le gallette infantili di riso con carota e zucca per l’UK, la pasta multicereali con lenticchie e quinoa per la Spagna e il Portogallo o la nuova gamma di prodotti Bio per il Portogallo e gli USA.

Il gruppo, attraverso la collaborazione con I+Dea e IBM, ha progettato I+Radar, uno strumento d’intelligenza artificiale che comprende funzionalità di IBM Watson e che analizza e anticipa i gusti dei consumatori, identificando anche tendenze iperlocalizzate.

Su CEREALTO SIRO FOODS

CEREALTO SIRO FOODS, nata dall’integrazione di Siro e Cerealto, è una compagnia familiare multinazionale fabbricante di prodotti alimentari, con una strategia basata nella fabbricazione di prodotti alimentari derivati dai cereali per clienti del settore Retail e B2B, con alte dosi di innovazione e un alto potenziale di sviluppo in molteplici mercati.

Il Gruppo presenta un fatturato consolidato di più di 575 MM €, possiede attualmente un team di più di 4.500 persone e una produzione di 374.000 tonnellate annue, in 15 centri produttivi ubicati in Spagna, Portogallo, Italia, Regno Unito e Messico, oltre agli uffici commerciali negli USA.

Con un investimento previsto di 120 milioni di euro fino al 2023, il suo modello di business è rivolto al consumatore, all’innovazione in prodotti e processi e all’eccellenza operativa. Inoltre, è un punto di riferimento nell’integrazione delle persone a rischio di esclusione sociale, che rappresentano più del 12% dell’organico, e nell’implementazione dell’economia circolare nell’industria agroalimentare

Per maggiori informazioni si prega di rivolgersi a:

Paloma Pastor / Elena Barrera / Álvaro Garrido

Tinkle

ppastor@tinkle.es // ebarrera@tinkle.es // agarrido@tinkle.es

Tel.: (+34) 636 628 055 // (+34) 673 783 951 // (+34) 600 075 360